GAMES

Destiny 2: Iniziata la Stagione dell’Alba

Destiny 2: Iniziata la Stagione dell’Alba

Con la sconfitta della Mente Intramontabile e la conclusione dell'offensiva Vex si è conclusa l'ottava stagione di Destiny 2, ma i Guardiani non possono dormire sonni tranquilli.

La Legione Rossa è infatti decisa ad alterare le linee temporali per cancellare gli effetti della nostra vittoria, e starà a noi impedirglielo. Queste sono le premesse per la Stagione dell'Alba, la nona del titolo Bungie, che ci porterà nuovamente su Mercurio, dove incontreremo vecchie conoscenze come lo stregone Osiride, e nuovi alleati come il leggendario titano fondatore dell'Avanguardia Saint-14.

Parlando invece di contenuti, la nuova stagione porterà innanzitutto una nuova modalità cooperativa, la Meridiana, una missione simile al Serraglio, in cui dovremo svolgere diverse attività per raggiungere e sconfiggere il boss finale, che cambierà di settimana in settimana. In più, ovviamente, sarà disponibile un Season Pass che ci permetterà di ottenere skin, armi, bonus e quant'altro semplicemente giocando.

Oltre ai contenuti sbloccabili nel Pass e la nuova modalità Meridiana, gli utenti che acquisteranno il Season Pass avranno anche accesso diretto a un nuovo fucile da ricognizione Esotico, Simmetria, e la possibilità di ottenere altro equipaggiamento esotico tramite quest che diventeranno disponibili durante la stagione. Gli utenti che non acquisteranno il pass potranno comunque ottenere l'artefatto Stagionale Lanterna, che permette di incrementare il potere durante il corso della stagione, e un set armatura unico, chiamato Rettitudine. Vi lasciamo un'immagine chiarificatrice presa direttamente dal sito Bungie


 

In più Bungie ha rilasciato una roadmap dei contenuti e degli eventi in arrivo nei prossimi mesi

 

La Patch 2.7.0 ha inoltre introdotto altre novità interessanti:

  • il level cap è stato innalzato a 970 (ricordiamo che l'incremento dovuto al manufatto stagionale scorso viene inevitabilmente perso)
  • gli engrammi esotici d'ora in poi faranno ottenere solo equipaggiamento esotico non già posseduto (fatta esclusione degli armamenti esclusivi dei Raid)
  • la sottoclasse Solare è stata revisionata, con l'introduzione di nuove mosse e l'incremento dei danni inflitti

La Stagione dell'Alba terminerà il 9 marzo 2020, quindi avete tutto il tempo di spolparne per bene i contenuti e ottenere magari il Sigillo per il titolo "Salvatore". Non dimenticatevi inoltre che il 17 dicembre avrà inizio anche l'evento invernale The Dawning!

KotaWorld - Autore
Qualche informazione a riguardo

Appassionato di videogames, cinema e musica, nel tempo libero frequenta l'Università con il folle obiettivo di laurearsi. La sua carriera videoludica inizia nel lontano '98 grazie a un Nintendo 64 seguito poco dopo da un GameBoy Color. L'incontro con picchiaduro del calibro di Tekken 3 e Mortal Kombat 3 lo porta ben presto ad abbandonare la troppo politically correct Nintendo per lanciarsi nelle braccia di Sony. Dopo anni di fedeltà e amore (platonico) per Kazuo Hirai, passa alla PC Master Race e fonda, insieme ad altri amici, dapprima il team KotA e poi KotaWorld, per il resto...beh staremo a vedere. 

Ultimi articoli dell'autore:

Il nostro canale 

 

 

 

 

Twitchers Affiliati Kotaworld.it

maddie_lena  Ita_DearMax

 

Autori KotaWorld.it - Clicca per scoprire chi sono

/images/Editors2/Arnitxe/arnitxe_scritta.jpg

/images/Editors2/Eughenos/eughenos_scritta.jpg

gbfonzie

/images/Editors2/Lemon/lemon_scritta.jpg

/images/Editors2/Noldor/Noldor_scritta.jpg

Ryuk1980

Ale bn

/images/Editors2/Stain/Stain_bn.jpg

/images/Editors2/Ubi/ubi_bn.jpg

war bn

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy qui. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.