PUBG - Finalmente si vola davvero!

PUBG - Finalmente si vola davvero!

"Vola come un'aquila."

Proprio così la Bluehole se ne viene fuori... La cosa ci ha sorpreso davvero molto!

Perché noi l'avevamo immaginato... Si ragazzi proprio quelle idee su cui ci ridi sopra e chiudi là subito il discorso.

Il "Motor Glider" come lo chiamano loro ha due posti, noi lo chiameremo aliante motorizzato. Un posto è per il pilota e uno per il passeggero che può sparare e usare qualsiasi arma dal sedile posteriore. Apparirà come qualsiasi altro mezzo nella mappa. Gli sviluppatori avvisano che per il decollo, è necessario ottenere la velocità necessaria di 65 km / h, quindi staccarsi da terra premendo il tasto S. Inizierai a decollare automaticamente dopo aver toccato 70 km / h. Il tasso di consumo di carburante di Motor Glider è legato alla velocità del motore: maggiore è l'acceleratore che si applica, più veloce si esaurisce il carburante. Non c'è altitudine massima che puoi raggiungere, il cielo è il limite! Ma il motore inizierà a perdere potenza più alta sarà l'altitudine.

Controlli: utilizzare i tasti W / S per controllare il tono e A / D per controllare il rollio dell'aliante motorizzato. Regola l'acceleratore tenendo premuto i tasti Maiusc sinistro e Ctrl sinistro o tieni premuta la barra spaziatrice quando sei a terra per inserire il freno a mano.


Ma troveremo questo mezzo in qualsiasi partita? NO!

E' un evento limitato e seguirà queste condizioni

  • Periodo:  20 Dicembre - 23 Dicembre
  • Prospettiva: TPP / FPP
  • Modalità: Squadra
  • Mappe: Erangel e Miramar
  • Giocatori max: 80

 Come partecipare?  Fai clic sul banner in basso a sinistra sopra il pulsante "INIZIA"... Noi siamo davvero molto curiosi, voi che dite??

 

 

KotaWorld - Autore
Qualche informazione a riguardo

Di professione si alterna tra essere un Biologo marino ed docente di Biologia e Chimica in un Liceo. Fin da piccolo è cresciuto seguendo i saggi consigli del padre, un giocatore assiduo di Nintendo 86 (NES) e provando con una grande curiosità ad imparare ogni cosa riguardo la gestione di un computer, il relativo problem solving e la conseguente manutenzione. Fonda i KotA con altri tre intimi amici, gestendo prima il canale discord e dal 2019 dirige questo magazine tramite l'aiuto di cari amici del gruppo KotA staff.
Il suo punto forte? Essere un temibile factotum autodidatta dalla curiosità morbosa. 

Ultimi articoli dell'autore: