GAMES

30XX - La Recensione (Early Access PC)

30XX - La Recensione (Early Access PC)

Altro mese altro Rogue-like! Dopo aver spulciato per bene Skul: The Hero Slayer (qui trovate la mia recensione al titolo) è giunto il momento di affrontare un nuovo titolo e, questa volta, tocca a 30XX. Sviluppato da Batterystaple Games, 30XX è il sequel diretto di 20XX e, come il suo predecessore, propone la classica formula Roguelite, ponendo però l'attenzione più sul comparto platforming, e permettendo ai giocatori di affrontare l'esperienza in cooperativa. Graficamente sgargiante e chiaramente ispirato a Megaman X, sarà riuscito questo titolo a garantirsi la nostra benevolenza?

N.B.: Il titolo è attualmente in Accesso Anticipato e viene costantemente aggiornato dagli sviluppatori (nel menù iniziale c'è addirittura un count-down per la patch successiva). La seguente recensione valuterà lo stato del gioco AL MOMENTO. Ci riserviamo di modificare la valutazione quando il gioco sarà uscito definitivamente.

Salta, spara e squarcia

Devo partire facendo una confessione importante: non ho mai giocato un titolo di Mega-Man. Lo so, lo so, mea culpa, ma non sono propriamente attratto dal genere platform. Il fatto che questo sia mescolato a un genere che amo (i Roguelite) in 30XX mi ha convinto a dargli una chance e mi ha bruscamente ricordato il perchè non amo i platform: sono una pippa. Inutile dire quindi che il primo impatto sia stato abbastanza terrificante. Se alla difficoltà tecnica generale del titolo uniamo anche un tutorial sicuramente non completo e da rivedere, beh signori miei aprite l'ombrello perchè piovono madonne. A venire in soccorso ai giocatori più nabbi come il sottoscritto c'è la Mega-Mode, una modalità senza morte permanente che ci permette di affrontare i livelli in ordine da noi scelto (in tutto sono 6) mantenendo potenziamenti e miglioramenti ad ogni morte. Sicuramente una modalità che riduce la frustrazione data dal perdere tutto ad ogni (frequente) decesso del povero personaggio, e ci permette di provare tutti i livelli presenti attualmente nel titolo, con annesse bossfight.

Come si diceva in apertura, una particolarità del titolo è sicuramente la possibilità di giocare in Co-op con un amico: i personaggi giocabili sono infatti due, Nina e Ace, la prima specializzata negli attacchi a distanza grazie a un cannone laser montato sul braccio, il secondo invece più adatto agli scontri ravvicinati grazie alla "lightsaber" di cui è dotato. Purtroppo il combattimento non è il punto focale di 30XX. La maggior parte dei mob che ci ostacoleranno andrà giù con un singolo colpo o pochi più, mentre le boss fight spesso risultano essere più una sfida nello schivare i colpi che nel colpire effettivamente l'avversario. Esiste per esempio una boss-fight in cui dovremo inseguire un Gufo Robotico affrontando sezioni del livello evitando i colpi che esso ci scaglia addosso e, una volta raggiunto, potremmo sferrargli pochi colpi, per poi vederlo fuggire nuovamente e avanti coi salti e le schivate. Trascurando il fatto che alcune sezioni mi sono sembrate impossibili da completare senza venir colpiti almeno una volta (ma questo può essere frutto della mia inesperienza col genere), ciò che invece ho notato e va sicuramente rivisto è la difficoltà di individuare tutte le minacce presenti a schermo: colpi in arrivo e mob molto spesso si confondono con i coloratissimi sfondi, facendo perdere punti vita preziosi. Una volta sconfitto un boss, questo dropperà come consuetudine dei blocchi memoria o potentia, che, una volta tornati all'hub principale, ci permetteranno di migliorare perennemente statistiche come punti vita o punti energia, fondamentali per usare le nostre abilità


I livelli in totale sono 6, ciascuno dotato di un mid-boss e un boss finale, e generati proceduralmente con una difficoltà che si adatta a quando affrontiamo il livello durante la nostra ascesa: se affronteremo un determinato quadro come primo livello della run, questo verrà generato con una difficoltà inferiore rispetto a quando ci capiterà, per esempio, come terzo livello della run. Ho trovato i livelli leggermente troppo lunghi ma tutto sommato ben congeniati. Anche per quanto riguarda i power-up (qui chiamati AUGs) ce ne sono attualmente una quantità sufficiente a garantire una certa variabilità nel gameplay che riesce a mitigare la ripetitività che può generarsi a seguito delle numerose morti ahimè necessarie per "farmare" memoria e potentia. A questo proposito pensiamo che il gioco sia un po' troppo "stitico" nel ricompensare il giocatore, basti pensare che un boss sconfitto garantisce solo un blocco potentia e che ne sono necessari 15 solo per il primo potenziamento. Certo, è possibile aumentare il drop-rate di memoria e potentia aumentando la difficoltà di gioco con gli appositi modificatori, ma è una decisione che dovete prendere a vostro rischio e pericolo, in base anche a quelle che sono le vostre abilità (che nel mio caso sono appena sufficienti a superare il gioco alla difficoltà standard :sad:).

Altra nota positiva, specie per i giocatori più creativi, è la presenza di un editor di livelli, che vi permetterà di creare livelli personalizzati o di scaricare quelli di altri giocatori e modificarli ulteriormente, in stile Mario Maker. Se già il gioco base è abbastanza complesso, abbiamo il terrore di vedere cosa saranno capaci di creare i giocatori più sadici...

Tecnicamente parlando...

Abbiamo provato 30XX sulla seguente configurazione:

AMD Ryzen 7 3700x @ 3.60 GHz

Gigabyte GTX 1080 8Gb

Kingston Hyper x FURY (2x8Gb) DDR4

Risoluzione 3440x1440 (21:9)

Come potrete capire leggendo i requisiti del gioco sulla pagina Steam, non abbiamo avuto alcun problema nel giocare e goderci appieno il titolo, se non per qualche randomico crash, specie quando cambiavamo qualche impostazione.

Graficamente il titolo è molto piacevole, un una paletta di colori sgargianti e uno stile artistico che sembra essere uscito direttamente dal Super Nintendo. Nota di merito assoluta per le musiche chiptune azzeccatissime e a tratti quasi epiche. Nota di demerito invece per il Bureau of Encouragement, ovvero dei messaggi "di incoraggiamento" che riceveremo ad ogni morte, del tipo: "Ooooh! So close…Just kidding. That was terrible". C'era davvero bisogno di umiliarmi così? Sigh!

In conclusione

30XX è un titolo che strizza l'occhio ai nostalgici e ai fan del precedente capitolo ma si riserva essere un'ottima sorpresa anche per chi, come me, non ha molta dimestichezza col genere ma ama i Roguelike/lite. Con un gameplay solido e divertente, la varietà garantita dalle numerose build possibili e uno stile artistico piacevolissimo, non dubitiamo che questa piccola gemma indipendente si farà spazio nei cuori dei giocatori man mano che ci avvicineremo all'uscita. L'aggiunta di chicche non scontate come l'editor dei livelli, inoltre, dimostra quanto il progetto 30XX sia un vero e proprio atto di amore di BatteryStaple Games, cosa sempre più rara in un campo, quello del game development, dove ormai l'unica cosa che conta è il profitto.

7.2Voto KotaWorld.it7Grafica7Gameplay7.5Ottimizzazione

KotaWorld - Autore
Qualche informazione a riguardo

Appassionato di videogames, cinema e musica, nel tempo libero frequenta l'Università con il folle obiettivo di laurearsi. La sua carriera videoludica inizia nel lontano '98 grazie a un Nintendo 64 seguito poco dopo da un GameBoy Color. L'incontro con picchiaduro del calibro di Tekken 3 e Mortal Kombat 3 lo porta ben presto ad abbandonare la troppo politically correct Nintendo per lanciarsi nelle braccia di Sony. Dopo anni di fedeltà e amore (platonico) per Kazuo Hirai, passa alla PC Master Race e fonda, insieme ad altri amici, dapprima il team KotA e poi KotaWorld, per il resto...beh staremo a vedere. 

Ultimi articoli dell'autore:

Il nostro canale 

 

 

 

 

Twitchers Affiliati Kotaworld.it

maddie_lena  Ita_DearMax

 

Autori KotaWorld.it - Clicca per scoprire chi sono

/images/Editors2/Arnitxe/arnitxe_scritta.jpg

/images/Editors2/Eughenos/eughenos_scritta.jpg

gbfonzie

/images/Editors2/Lemon/lemon_scritta.jpg

/images/Editors2/Noldor/Noldor_scritta.jpg

Ryuk1980

Ale bn

/images/Editors2/Stain/Stain_bn.jpg

/images/Editors2/Ubi/ubi_bn.jpg

war bn

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy qui. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.