Annunciata la data di lancio di Mad Skills Motocross 3

Annunciata la data di lancio di Mad Skills Motocross 3

Lo sviluppatore svedese Turborilla AB ha annunciato il lancio di Mad Skills Motocross 3 per il 25 maggio con un trailer animato assolutamente fuori di testa: 
 
 
L'emozionante seguito del gioco di corse a scorrimento orizzontale è l'ultimo titolo di una serie che ha visto più di 55 milioni di download, ed è diventato parte integrante della cultura degli sport d'azione di tutto il mondo. Questo nuovo lancio continua a conservare la traduzione di offrire la migliore fisica di corse sul mercato, migliorando ancora l'esperienza di gioco con grafica 3D ulteriormente potenziata, campionati online a cadenza regolare, moto realistiche con parti migliorabili e ancora più opzioni di personalizzazione del pilota e della moto.
 
"È da tantissimo che lavoriamo su questo gioco, consultandoci con giocatori e veri piloti di motocross durante lo sviluppo, e siamo davvero fieri del gioco che stiamo per lanciare", ha dichiarato il CEO di Turborilla, Mattias Wiking. "Pensiamo che si tratti di un miglioramento sotto ogni aspetto dei nostri giochi precedenti, ma, allo stesso tempo, consideriamo il lancio come il primo passo di un lungo viaggio. Continueremo ad ascoltare le opinioni dei giocatori e aggiornare Mad Skills Motocross 3 con nuovi contenuti per i prossimi anni."
 
Mad Skills Motocross 3, con il supporto di Arctic Game Lab, sarà lanciato su dispositivi Android e iOS con centinaia di tracciati progettati con cura, sfide appassionanti per i giocatori e, a breve dopo il lancio, squadre in stile clan che porteranno il gioco social della serie a un altro livello. Le opzioni di personalizzazione includono marchi sia reali che di fantasia, soddisfacendo sia gli amanti del motocross che i giocatori meno esperti.
KotaWorld - Autore
Qualche informazione a riguardo

Appassionato di videogames, cinema e musica, nel tempo libero frequenta l'Università con il folle obiettivo di laurearsi. La sua carriera videoludica inizia nel lontano '98 grazie a un Nintendo 64 seguito poco dopo da un GameBoy Color. L'incontro con picchiaduro del calibro di Tekken 3 e Mortal Kombat 3 lo porta ben presto ad abbandonare la troppo politically correct Nintendo per lanciarsi nelle braccia di Sony. Dopo anni di fedeltà e amore (platonico) per Kazuo Hirai, passa alla PC Master Race e fonda, insieme ad altri amici, dapprima il team KotA e poi KotaWorld, per il resto...beh staremo a vedere. 

Ultimi articoli dell'autore: